COME POSSO IMPARARE AD ASCOLTARMI?

COME POSSO IMPARARE AD ASCOLTARMI?

Stai nel presente, accettalo e diventa consapevole.
(Pixabay)

La scorsa settimana abbiamo parlato del tempo per non fare: un tempo tutto per noi, per smettere di fare e tornare al nostro essere.

Il segreto per tornare al nostro essere è l’ascolto, l’ascolto di noi stessi, di ciò che siamo e di ciò che proviamo.

Ascoltarci significa semplicemente stare, accorgerci di come ci sentiamo, delle emozioni che proviamo e dell’effetto che le emozioni stesse hanno su di noi.

Come uno spettatore esterno che guarda le emozioni arrivare, senza giudicarle, ascolta il messaggio che hanno per noi.

Le emozioni che giungono a noi servono per renderci consapevoli di ciò che sentiamo e per dare una direzione alle nostre scelte.

COME POSSO FARLO CONCRETAMENTE?

La prima cosa da fare è smettere di volerlo fare, ma semplicemente farlo.

Sembra un paradosso, ma quando smetti di pensare e inizi a fare le cose sembrano più semplici!

Provaci con questi semplici passaggi:

  • fermati
  • scegli un posto tranquillo e mettiti comodo
  • chiudi gli occhi e inizia a respirare
  • visualizza il tuo respiro, quando entra, il percorso che fa nel tuo corpo, e quando esce
  • se ti arriva un pensiero che ti distrae da questa visualizzazione, invitalo ad allontanarsi, poi torna al tuo respiro
  • resta così per qualche minuto

Fai spazio, il vuoto ha il potere di rigenerarti e creare il nuovo.

ELIMINA IL CONTROLLO

Spesso facciamo fatica a “stare” perché abbiamo paura di perdere il controllo dei nostri pensieri o di quello che ci accade attorno.

Cosa potrebbe accadere se ci lasciassimo andare a ciò che siamo? Forse potremmo iniziare ad essere più autentici?

Cosa ti fa più paura nel perdere il controllo?

Accetta di non poter controllare tutto, accetta il momento, abbi fiducia, non opporre resistenza.

DI COSA HO BISOGNO OGGI?

Puoi ripetere questo piccolo esercizio ogni volta che ti senti confuso, prima di prendere una decisione importante, oppure quando hai una giornata confusa, dove non sai cosa fare, non sai quello che vuoi oppure non riesci a dare un nome alla tua emozione, facendo fatica ad individuare come ti senti.

Hai bisogno di te in questi momenti, solo di te, per diventare consapevole di ciò che provi, di quello che senti, per così scegliere la direzione da prendere, con una mente più pulita e con chiarezza di intenti, i tuoi reali intenti, senza più paure o condizionamenti esterni.

Risvegliati a ciò che sei!

“Ho bisogno di me, del mio corpo e di essere consapevole di ciò che provo, di ciò che sento e dell’effetto che i miei pensieri e le persone intorno a me hanno in me.”

ORA TOCCA A TE!

Rispondi alle domande che ti ho fatto in questo articolo, scrivi le risposte: scrivere può diventare un potente strumento di conoscenza interiore.

Condividi i tuoi pensieri e le tue sensazioni con me, insieme possiamo trasformare quello che al momento è solo un pensiero, in piano d’azione per creare la tua nuova realtà, una nuova vibrazione, per attrarre ciò che desideri.

Se hai avuto difficoltà a rispondere alle domande e hai bisogno di un aiuto a farlo, possiamo farlo insieme.

Condividi questo articolo con le persone a te vicine: potrebbe diventare uno strumento molto utile per rasserenarsi. Oppure condividi con me i tuoi pensieri scrivendomi a info@claudiagrossi.it.

TI ASPETTO!

Leggi qui: c’è un messaggio per te!

COME POSSO IMPARARE AD ASCOLTARMI?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *